"Minacciava di morte e seguiva in ogni luogo la sua ex", 40enne arrestato per stalking

Una delle frasi che l'uomo diceva all'ex compagna: "Tu qui a Realmonte hai finito di venire…e te lo garantisco io…appena tu vieni…la “piangi” pure capito?...tu la piangi di brutto perché ti metto sulla sedia a rotelle…"

(foto ARCHIVIO)

"Tu qui a Realmonte hai finito di venire…e te lo garantisco io…appena tu vieni…la “piangi” pure capito?...tu la piangi di brutto perchè ti metto sulla sedia a rotelle…". Erano di questo tenore - secondo le ricostruzioni del comando provinciale dei carabinieri di Agrigento - le frasi che lo stalker diceva alla ex compagna.

A seguito di una celere attività investigativa, i carabinieri della compagnia di Agrigento e della stazione di Realmonte hanno arrestato C. P. G. 40enne, agrigentino, poiché ritenuto responsabile del reato di “atti persecutori”, ossia stalking. I militari dell’Arma, in circa due mesi di indagini, hanno appurato che il quarantenne, "non avendo accettato la fine della relazione affettiva, aveva esternato - sempre secondo l'accusa - pesanti minacce, anche di morte, nei confronti della donna. L'uomo metteva in atto, sulla ormai ex, una pressante 'azione di controllo', consistente in continui passaggi, a bordo della propria vettura, nei pressi dell’abitazione della vittima, anche con appostamenti. La donna è stata seguita - proseguono i carabinieri - quasi costantemente durante i suoi spostamenti, tutte attività sfociate in ultimo anche in aggressioni". Tutto sarebbe accaduto a Realmonte. 

Dopo aver ascoltato a lungo la donna, i carabinieri hanno sviluppato le relative indagini, sotto il coordinamento del pubblico ministero Federico Panichi della Procura della Repubblica di Agrigento, ottenendo, in breve tempo, l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento