Messa in sicurezza dell'area d'accesso alla Scala dei Turchi, approvato il progetto

Sarà adesso il Comune a presentare l’istanza di finanziamento all’assessorato regionale Territorio e Ambiente nell’ambito degli interventi da poter effettuare contro il dissesto idrogeologico

Il progetto per la messa in sicurezza della Scala dei Turchi c'è. E' stato approvato ieri nel corso della conferenza di servizi convocata dal sindaco di Realmonte, Lillo Zicari. Si tratta di un progetto della Protezione civile, da 380 mila euro, che, come ha spiegato il primo cittadino, "prevede il disgaggio per la messa in sicurezza della parete rocciosa, delle trincee drenanti e una rete metallica come protezione".

"Abbiamo stipulato un protocollo con la Protezione civile – ha detto il sindaco di Realmonte - per la redazione del progetto approvato durante la conferenza di servizi con i pareri favorevoli di tutti gli enti competenti, sarà adesso il Comune a presentare l’istanza di finanziamento all’assessorato regionale Territorio e Ambiente nell’ambito degli interventi da poter effettuare contro il dissesto idrogeologico. Una volta messa in sicurezza, la scogliera potrà essere riaperta al pubblico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, sono già partiti i lavori per la realizzazione di un percorso che unirà le due terrazze panoramiche che si affacciano sula scogliere di marna bianca. Si tratta del belvedere realizzato in collaborazione con il Fai e poi ampliato dal comune e del belvedere in cui sono state realizzate le scene del giovane Montalbano. "Stiamo realizzando il percorso che collega le due terrazze panoramiche in sicurezza, quindi oltre la sede stradale. I lavori - ha detto il sindaco - sono in corso d’opera da qualche giorno, si stanno realizzando degli steccati in legno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento