Incendio di sterpaglie raggiunge capannone: distrutti camion e betoniera

Non è escluso, ma non ci sono conferme, che le fiamme possano aver avuto origine anche da una banale cicca di sigarette

(foto ARCHIVIO)

Nell’area industriale di Ravanusa, in contrada Mangiaricotta, le fiamme – appiccate, forse anche con una banale cicca di sigarette, a delle sterpaglie sono riuscite ad arrivare al capannone dell’azienda e hanno danneggiato una betoniera e un camion, carbonizzando vari materiali.

Sul posto, per ore e ore, hanno lavorato i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. I pompieri, idranti alla mano, hanno provato a salvare il salvabile, ma alla fine il danno sarebbe stato comunque ingente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento