Brucia l'auto di un disoccupato, cause non chiare: avviate le indagini

I pompieri hanno impiegato due ore per cercare di salvare l'utilitaria ma, alla fine, la macchina è stata pesantemente danneggiata dalle fiamme

(foto ARCHIVIO)

Brucia un’autovettura – una Renault 4 – di proprietà di un disoccupato quarantaseienne. E’ accaduto nella notte fra martedì e ieri, in cortile Maniani a Ravanusa. Erano le 3,30 circa quando i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento raccoglievano l’Sos. E nel cortile di Ravanusa sono rimasti al lavoro, cercando di salvare il salvabile, fino alle 5,30 circa.

Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. Quando i pompieri hanno avuto la meglio sulle fiamme, è stato effettuato il sopralluogo di rito per stabilire cosa avesse innescato la scintilla iniziale. Le cause dell’incendio non sono risultate essere chiare. L’utilitaria, alla fine, è stata pesantemente danneggiata. 

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento