Brucia l'auto di un disoccupato, cause non chiare: avviate le indagini

I pompieri hanno impiegato due ore per cercare di salvare l'utilitaria ma, alla fine, la macchina è stata pesantemente danneggiata dalle fiamme

(foto ARCHIVIO)

Brucia un’autovettura – una Renault 4 – di proprietà di un disoccupato quarantaseienne. E’ accaduto nella notte fra martedì e ieri, in cortile Maniani a Ravanusa. Erano le 3,30 circa quando i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento raccoglievano l’Sos. E nel cortile di Ravanusa sono rimasti al lavoro, cercando di salvare il salvabile, fino alle 5,30 circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. Quando i pompieri hanno avuto la meglio sulle fiamme, è stato effettuato il sopralluogo di rito per stabilire cosa avesse innescato la scintilla iniziale. Le cause dell’incendio non sono risultate essere chiare. L’utilitaria, alla fine, è stata pesantemente danneggiata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento