Ennesima rapina a Favara, il Confasi chiede un tavolo d'urgenza in Prefettura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Si apprende e si evince, dai locali quotidiani locali, che in meno di 24 ore sia ripresa l’escalation di rapine presso i grossi Supermercati della città di Favara, che già in passato per un certo periodo ed a più riprese ha martoriato i nostri esercenti, intaccando anche i rifornimenti di carburante. Chiediamo quindi che si attui immediatamente e con fermezza un tavolo d'urgenza in Prefettura, con il sindaco ed il nostro tenente dei carabinieri, convergendo e convenendo che Favara ha bisogno di immediati e serrati controlli da parte di tutte le forze dell’ordine preposte, e non per una porzione di tempo ma in un programma che duri nei mesi seguenti. La tutela e la sicurezza dei concittadini e la quiete dei lavoratori onesti viene prima di tutto. Le situazioni di disagio sociale esistono ma devono essere prese in considerazione prima di tali eventi e prima che si manifestano in possibili violenze. Auspichiamo in una pronta presa di posizione del Sindaco di Favara e tutti gli operatori politici locali.”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento