"Rapinarono un'anziana", accusato il nipote: "Minacciati con una pistola"

Davanti al giudice sono comparsi: Gianluca Stagno, Giuseppe Matina, Amedeo Stagno e Filippo Buscemi

Rapina ad un’anziana donna, quattro le persone che nella giornata di ieri hanno deposto al tribunale di Agrigento. Il processo riguarda un reato commesso nel 2009. Davanti al giudice sono comparsi: Gianluca Stagno, Giuseppe Matina, Amedeo Stagno e Filippo Buscemi. Sui quattro uomini pende l’accusa di rapina aggravata. L’anziana fu privata di alcuni gioielli di valore. 

Tra gli accusati anche il nipote della donna. L’uomo sarebbe colpevole di avere favorito il colpo. Lui, però, si difende e scaccia via le accuse. “Ci puntarono la pistola e avevano il volto coperto. Mentre loro rubavano presi il telefono e lo diedi a mia nonna per farle chiamare mio zio. Loro si accorsero di questo e scapparono”. Queste le parole del nipote della donna. La vittima del furto, oggi 80enne,  ha risposto alle domande del giudice Alfonso Malato. La donna è una non vedente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Reddito di cittadinanza, Caf presi d'assalto: tutti a "caccia" di Isee e di "dritte"

  • Cronaca

    Strage in mare fra l'Italia e la Libia, Vella ha interrogato i 3 naufraghi

  • Cronaca

    Casalinga 50enne si toglie la vita, tragedia nel centro di Bivona

  • Cronaca

    Convocata assemblea dei netturbini, raccolta a rischio

I più letti della settimana

  • Le case a 1 euro a Sambuca di Sicilia, il sindaco: "Quante richieste, sogno un borgo felice"

  • "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • Gli occhi curiosi e la voglia di conoscere, l'agrigentina Giusy Paci: "Vi presento la mia Parigi"

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • "Segnalavano sul gruppo Whatsapp la presenza delle pattuglie", denunciate 62 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento