Rapinano un ufficio postale, scatta l'inseguimento: balordi fuggono via

Hanno agito in pieno giorno, seminando panico tra il personale. I malviventi, accaparrato il bottino, sono riusciti a dileguarsi a bordo di uno scooter

Attimi di terrore per alcuni dipendenti di un ufficio postale. Dei balordi, questa mattina, armati di taglierino e con il volto coperto hanno minacciato il personale. Il fatto è accaduto nell’ufficio postale di Borgalino, a Canicattì. Sono stati momenti di grande concitazione e paura. 

I malviventi si sono impossessati, secondo quanto trapela, di poche centinaia di euro. I balordi, dopo avere minacciato a gran voce i dipendenti dell’ufficio postale canicattinese, sono scappati a bordo di uno scooter.

Accontentandosi del bottino. Qualcuno avrebbe avvisato le forze dell’ordine, gli agenti si sono immediatamente precipitati sul posto, ne è conseguito un vero e proprio inseguimento.

I malviventi, a bordo dello scooter, sono riusciti a fuggire. Adesso è caccia ai rapinatori dell’ufficio postale di Canicattì. Non è la prima volta che Canicattì, ed i suoi uffici postali, vengono presi di mira da dei malviventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento