Raid vandalico nella notte, distrutta ancora una volta statua di Gesù

Il sindaco Alba: "La città viene offesa con disprezzo da taluni che, oltre a squalificare se stessi, offendono i sentimenti di una comunità intera"

La statua di Gesù è andata in frantumi

Ancora raid vandalici a Favara, ad essere presa di mira è una statua raffigurante Gesù. E’ il terzo caso nel giro di pochissimo tempo. Dei vandali, hanno agito nella notte indisturbati, distruggendo il busto di Gesù. Il fatto è accaduto ancora una volta via Stati Uniti.

IL VIDEO - Distrugge a colpi di mazza la statua di Gesù, ecco le immagini choc

Il raid vandalico, nei giorni scorsi, aveva “soltanto” sfigurato il volto della statua, che po era stato ricostruito dall'artista favarese Giuseppe Alba. Questa notte, però, l’intero busto è stato distrutto e sbriciolato. Il danneggiamento ha scosso, ancora una volta, l’intera comunità di Favara. A rimanere senza parole è il sindaco della città, Anna Alba.

Favara si sveglia sotto shock: danneggiata la statua di Gesù: via alle indagini

“Ancora una volta Favara viene offesa con disprezzo da taluni che, oltre a squalificare se stessi, offendono i sentimenti di una comunità intera”. Parole dure e colme di rabbia quelle del primo cittadino favarese. Dopo il primo danneggiamento erano state installate delle telecareme a circuito chiuso che adesso sono al vaglio degli inquirenti per individuare il presunto colpevole.

Antonio Piazza, Gioventù Nazionale - Fratelli d'Italia: "Vanno puniti i responsabili"

Dura la reazione anche del parlamentare regionale Giovanni Di Caro. "Chi compie bestialità come quella che, ancora una volta, è stata commessa in via Saragat a Favara è così malato da provare appagamento nel leggere notizie e post di denuncia sulla sua viltà. Gente del genere andrebbe riposta nell'oblio oltre che nelle patrie galere: e per questo c'è già chi ci sta lavorando".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento