Raid vandalico nella notte ad Agrigento, forate le ruote di 50 autovetture

I carabinieri stanno lavorando dall'alba di oggi nelle zone in cui sono stati registrati gli episodi di vandalismo, ovvero via Acrone, via Dante, via Manzoni, via Europa e via Giovanni XXIII

Una delle auto prese di mira stanotte dai vandali

Sono almeno 50 le autovetture prese di mira stanotte dai vandali in varie zone della città di Agrigento, a cui sono state forate le ruote. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Agrigento, allertati da alcuni passanti e dagli stessi proprietari dei mezzi, stanno lavorando dall'alba di oggi nelle zone in cui sono stati registrati gli episodi di vandalismo, ovvero via Acrone, via Dante, via Manzoni, via Europa e via Giovanni XXIII.

Torna, dunque, l'incubo del "maniaco delle ruote", che soltanto alcuni mesi fa aveva scatenato il panico nelle stesse vie interessate stanotte dal raid. Gli investigatori sono al lavoro per cercare di risalire all'identità del malvivente (o dei malviventi): i carabinieri starebbero acquisendo le registrazioni delle telecamere di sorveglianza sparse in città per eventuali indizi utili.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento