Raffadali, va a fuoco un sottotetto in via Monterosa

Non ci sono stati feriti, ma soltanto danni materiali, con il sottotetto in legno che è andato completamente distrutto. Difficile capire le cause dell'incendio

Attimi di paura, oggi pomeriggio attorno alle 16, a Raffadali, a causa di un incendio divampato nella zona sud del paese, a pochi metri dalla sede della Guardia Medica. Un sottotetto di uno stabile di quattro piani, sito in via Monterosa, ha preso fuoco andando completamente distrutto. L'allarme è stato dato immediatamente da alcuni operai che lavoravano nel condominio, impegnati nel rifacimento della facciata.

Un primo tentativo di spegnere le fiamme, con gli estintori prelevati da alcuni esercizi commerciali della zona, è risultato vano. Gli schiumogeni non sono infatti riusciti ad avere il sopravvento sulle fiamme che in pochi secondi sono divampate, alimentate anche dalla corrente d'aria creatasi nell'attico dello stabile, non ancora ultimato. Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale stazione, coordinati dal maresciallo Gerlando Montana e dopo circa mezz'ora dallo scoppio dell'incendio, sono intervenuti, con quattro mezzi, i Vigili del Fuoco di Agrigento che, in pochi minuti, sono riusciti a domare le fiamme.

Non ci sono stati feriti, ma soltanto danni materiali, con il sottotetto in legno che è andato completamente distrutto, mentre il sovrastante tetto in tegole ha subito danni relativamente lievi. Difficile capire le cause dell'incendio: da una prima ricostruzione pare che il motivo sia da ricercarsi nel cattivo funzionamento della caldaia e della canna fumaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento