"Le rette ai minori stranieri vanno pagate anche senza convenzione", stangata del giudice sul Comune

L'ente si era rifiutato di rimborsare quasi 62 mila euro a una coop che svolge opera assistenziale

“L’obbligo dei Comuni di provvedere alle prestazioni socio-assistenziali e pagare le rette è previsto dalla legge e, in quanto tale, è implicito e vige anche se non esiste una specifica convenzione”. Lo ha stabilito il giudice Beatrice Ragusa condannando il Comune di Raffadali a pagare 61.560 euro alla cooperativa “La mano di Francesco” che assiste diversi minori stranieri non accompagnati.

La comunità, rappresentata e difesa in giudizio dagli avvocati Angelo Sutera e Giuseppe Scozzari, regolarmente iscritta all’albo regionale per lo svolgimento dell’attività assistenziale, nel 2017, su disposizione del giudice tutelare, ha ospitato e assistito diversi minori nella struttura di Raffadali. Per questa attività aveva presentato le fatture al Comune che si era rifiutato di pagarle sostenendo che non vi fosse alcuna convenzione fra l’ente e la comunità e che, in ogni caso, sussistevano dei problemi di contabilità che impedivano i pagamenti in quanto il ministero non aveva provveduto ad erogare i fondi destinati all’accoglienza. La vicenda, quindi, è approdata in tribunale per discutere il ricorso della coop.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ente, rappresentato dagli avvocati Luca Lo Bosco e Michele Mammone, ha ribadito di non avere alcun obbligo di provvedere al pagamento delle fatture “in quanto l’inesistenza di una convenzione non aveva consentito di assumere il relativo impegno di spesa”. Le argomentazioni, però, sono state bocciate dal giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento