Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

Lo scorso lunedì, lo stesso esito era arrivato per un collega: entrambi, seppur lavorando in uffici differenti del carcere di contrada Petrusa, non hanno nulla a che fare con i detenuti

Uno degli ingressi del carcere "Di Lorenzo"

C'è un secondo agente della polizia Penitenziaria, in servizio alla casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" di Agrigento, che è risultato essere positivo al Covid-19. Si tratta di un collega, nonché concittadino: entrambi sono residenti a Raffadali, dell'altro poliziotto penitenziario che era già risultato positivo lunedì scorso. 

Il Covid-19 è arrivato negli uffici del carcere Petrusa: contagiato un agente della polizia Penitenziaria

Entrambi gli agenti della Penitenziaria - seppur lavorando in uffici differenti del carcere di contrada Petrusa - non hanno nulla a che fare con i detenuti. Lavorano, infatti, in ufficio. Il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, pare che già da ieri avesse avuto - come indiscrezione - la notizia della positività del 49enne. Attendeva però, naturalmente, comunicazione ufficiale dagli organi istituzionalmente competenti.     

Primo caso di Covid-19 a Raffadali, il sindaco Cuffaro: "Basta fare i cretini, restate a casa"

Ovviamente è già partita l'indagine epidemiologica per stabilire quali siano stati i contatti, nelle ultime settimane, del 49enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid-19, Silvio Cuffaro dona mascherine alla Penitenziaria e ai pompieri

Appena nelle scorse ore, proprio il sindaco di Raffadali aveva donato 240 mascherine al corpo della polizia Penitenziaria e altre 200 al comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. 

Esiti dei tamponi in ritardo, il sindaco Cuffaro avverte: "Denuncio l'Asp"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento