"Bancarotta fraudolenta", deve scontare 2 anni: arrestato 41enne

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento della Corte d’appello di Milano

(foto ARCHIVIO)

Deve scontare due anni di reclusione per bancarotta fraudolenta. E’ in esecuzione di un provvedimento della Corte d’appello di Milano che i carabinieri della stazione di Raffadali, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno arrestato Raimondo Oreto, 41 anni, residente a Raffadali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito, svoltesi in caserma, l’uomo è stato accompagnato – dagli stessi militari dell’Arma – alla casa circondariale “Di Lorenzo” di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente. I due anni di reclusione derivano da una condanna per bancarotta fraudolenta, reato commesso a Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento