L'inchiesta sui lavori di raddoppio della statale 640, i cantieri rischiano un nuovo stop?

Il viceministro Cancelleri: "Al momento, continuano. La cosa preoccupa ovviamente, questo è inutile negarlo. Se si bloccassero sarebbe un danno al territorio, ma è anche vero però che se i reati contestati venissero confermati sarebbe gravissimo ciò che è accaduto"

I lavori sulla statale 640 (foto ARCHIVIO)

L'inchiesta della Dda di Caltanissetta per peculato, associazione a delinquere, frode in pubbliche forniture e traffico illecito dei rifiuti. Le perquisizioni, già effettuate negli uffici di Agrigento e Caltanissetta, ma anche in Toscana e i finanzieri che hanno portato via, pc, documenti e altro materiale relativo ai lavori di raddoppio della strada statale 640. Ma i cantieri sono a rischio? Potrebbero cioè venire sequestrati con un nuovo, inevitabile, stop? O si continuerà a lavorare? Rassicurazioni arrivano dal viceministro ai Trasporti Giancarlo Cancelleri: "Al momento, i lavori continuano e non ci sono problemi. Non ci sono stati sequestri che io sappia. La cosa preoccupa ovviamente - ha dichiarato il viceministro al Giornale di Sicilia -, questo è inutile negarlo. Se si bloccassero i lavori sarebbe un danno al territorio, ma è anche vero però che se i reati contestati venissero confermati sarebbe gravissimo ciò che è accaduto. La Dda Nissena opera da sempre con molta scrupolosità e serietà ". 

Truffa, associazione a delinquere e traffico di rifiuti: nuova bufera giudiziaria sul raddoppio della statale 640

La nuova inchiesta giudiziaria riguarda le imprese che stanno lavorando, ormai da troppi anni, al raddoppio della strada statale 640, la Agrigent- Caltanissetta e lo svincolo per l'autostrada. La Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta ha acceso un faro su uno degli ultimi stralci dei lavori: il rifacimento del ponte San Giuliano, uno degli ultimi viadotti che porta alla galleria che collega con l'autostrada Palermo-Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento