Natale e Capodanno, ecco come cambia il calendario della differenziata

La strada alternativa è stata proposta e accettata dai Comuni di Porto Empedocle e Realmonte per garantire “un confacente livello di efficienza degli standard qualitativi”

(foto ARCHIVIO)

Natale e Capodanno potrebbero complicare l’usuale raccolta differenziata dei rifiuti, facendo rischiare ai Comuni di Porto Empedocle e Realmonte un accumulo di plastica ed umido. Per garantire “un confacente livello di efficienza degli standard qualitativi”, l’ufficio Aro ha proposto – e i Municipi le hanno accettate – delle variazioni sul calendario.

Per Natale verrà effettuata la raccolta della plastica nella zona “A” e la raccolta della frazione organica nella zona “B”. Niente servizio di raccolta differenziata per Santo Stefano e Capodanno e recupero della raccolta plastica nella zona “A” per sabato 4 gennaio, insieme alla raccolta dell’umido.

L’astensione nelle giornate del 25 dicembre e del primo gennaio comporterebbe la doppia mancata raccolta della plastica (zona “A”) e dell’umido (zona “B”). Ecco perché, dunque, è stata trovata questa “strada” alternativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento