L'incidente mortale di Racalmuto, martedì l'addio ad Angelo Macaluso: si va verso il lutto cittadino

L'amministrazione comunale deciderà nelle prossime ore. Montano, intanto, le polemiche sulle condizioni del manto stradale della provinciale 15

Angelo Macaluso

Racalmuto resta sotto choc per la tragedia che ha spezzato la vita ad un "Angelo, di nome e di fatto". L'amministrazione comunale, con in testa il sindaco Vincenzo Maniglia, domani deciderà - come sembra scontato che avvenga - se proclamare o meno, in coincidenza con i funerali di Angelo Macaluso, il lutto cittadino. La salma del 24enne tornerà a Racalmuto, lasciando la camera mortuaria dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, nella tarda mattinata di domani. Martedì, alle 16,30, in chiesa Madre, i funerali. 

Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

L'incidente mortale si è verificato nella notte fra venerdì e sabato, erano le 3,15 circa, lungo la strada provinciale 15, all'altezza di contrada Comete. Della ricostruzione della dinamica si stanno ancora occupando i carabinieri della stazione di Racalmuto, coordinati dal comando compagnia di Canicattì. Nessun altro mezzo, almeno così pare, è rimasto coinvolto nell'incidente che ha distrutto una famiglia molto conosciuta e stimata a Racalmuto. Il giorno dopo la tragedia, in paese, montano - e forse è anche inevitabile che ciò avvenga - le polemiche sulle terribili condizioni del manto stradale della provinciale 15. Una strada "gruviera": ricolma di dissesti, buche e avvallamenti pericolosissimi.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento