Quartiere Ellenistico-Romano, nuovi scavi alle Insulae II e IV

L'importo totale del progetto di ricerca, restauro e fruizione è di ben 3.960.000 euro 

Una veduta del quartiere Ellenistico-Romano

La gara d'appalto, svoltasi all'Urega, è stata aggiudicata. Definitivamente. Della ricerca, restauro e fruizione delle Insulae II e IV del Quartiere Ellenistico Romano si occuperà l'impresa "Arkea Restauri" di Agrigento che ha offerto un ribasso del 38,61 per cento sull'importo a base d'asta. Grazie ai Fondi Pon "Cultura e Sviluppo Fers 2014-2020", presto sarà tempo di nuovi scavi. L'importo totale del progetto è di 3.960.000 euro.  

Teatro Ellenistico, a settembre al via la seconda campagna di scavi

I nuovi scavi - secondo quanto era stato già annunciato dal direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello - riguarderanno anche la quarta Insulae del quartiere Ellenistico-Romano, laddove sono state trovate le terme. Lo scavo sarà con la formula sperimentata della visita a cantiere aperto. Osservare, dal vivo, come viene realizzato uno scavo archeologico non è una novità, però, ad Agrigento. Già nel 2014 partirono - nella Valle dei Templi - due cantieri di restauro al tempio di Iside, sempre nel quartiere Ellenistico-romano. Ed in un'ottica di pubblic archeology furono possibili le visite a cantiere aperto, ma, naturalmente, solo su prenotazione. 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento