Monta la protesta della polizia penitenziaria nel carcere "Petrusa"

Gli agenti puntano il dito contro la nuova organizzazione del lavoro in atto nella casa circondariale, che avrebbe stravolto tutto il precedente sistema

Foto d'archivio

Monta la protesta degli agenti di polizia penitenziaria di Agrigento. La nuova organizzazione del lavoro in atto nella casa circondariale della Città dei templi, - secondo i sindacati - avrebbe stravolto tutto il precedente sistema a partire dall’assenza di una copertura adeguata dei posti di servizio.

Per protesta, da ieri, il personale si è astenuto dalla fruizione della mensa di servizio. “Un’innovazione – si legge in una nota siglata dal coordinatore provinciale Uilpa polizia penitenziaria di Agrigento Calogero Speziale e dai colleghi Calogero spinelli (Cnpp), Giuseppe Terrazzino (Uspp) e Giuseppe Martorana (Cgil) – che è stata emessa unilateralmente dalla direzione e alla quale hanno aderito altre organizzazioni sindacali; noi non abbiamo condiviso, né tantomeno sottoscritto la nuova organizzazione del lavoro”.

I lavoratori voglio ottenere "garanzie certe sia in merito all’operatività del personale che riguardo alla ricezione di un piano ferie estive per l’anno 2018". Su quest’ultimo punto, in particolare, le sigle affermano di non avere firmato alcun accordo “in assenza di un prospetto chiaro per la fruizione del periodo previsto dal ccnl, ovvero non meno di quindici giorni”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Licata

    Giro di droga a cavallo di tre province: in dodici rischiano il processo

  • Cronaca

    Accusato di quattro rapine e un assalto fallito, 25enne resta in carcere

  • Cronaca

    La "fabbrica" dei falsi invalidi, neppure un'udienza dopo un anno dal rinvio a giudizio

  • Cronaca

    "Ostracismo ai danni di un ingegnere", rinviati a giudizio ex dirigente Utc e funzionario

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

  • Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento