Mancato pagamento del mese di giugno: convocata assemblea dei netturbini

I lavoratori si fermeranno per due ore ad ogni fine turno: proclamato lo stato di agitazione del personale del comparto

(foto ARCHIVIO)

Ritardi nel pagamento delle spettanze, via a nuove forme di protesta. Gli operatori ecologici hanno infatti annunciato un’assemblea per il prossimo 20 luglio nelle ultime 2 ore di ogni turno durante la quale discutere delle nuove difficoltà nel ricevere il pagamento degli stipendi.

In particolare, come si apprende dalla convocazione firmata dai segretari provinciali di Cgil Fp, Fit Cisl e Uiltrasporti, Vincenzo Iacono, Umberto Nero e Giovanni Manganella in sospeso sarebbe, tra le altre cose, il pagamento di uno stipendio.

“Ancora una volta – si legge – assistiamo al ritardo nel pagamento degli stipendi del mese di giugno e della quattordicesima mensilità ai lavoratori dipendenti delle società che operano per conto del Comune di Agrigento. Le scriventi organizzazioni sindacali – dicono – chiedono che, come statuito dal contratto collettivo nazionale di lavoro gli stipendi vengano pagati puntualmente affinché i lavoratori possano programmare le spese della propria famiglia”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

  • Incidente sul lavoro: meccanico 19enne perde tre falangi della mano 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento