Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stop agli sbarchi, i lampedusani protestano: "Così ci fate morire"

Urla ed applausi ironici, questa mattina, davanti il Comune

 

Momenti di agitazione, questa mattina, davanti al Comune di Lampedusa. Una sessantina di isolani - fra cui molti pescatori - hanno chiesto di potere incontrare il sindaco, Totò Martello. Hanno gridato e recrimiinato affinché nessuno - specie adesso in tempi di Coronavirus - arrivi sull'isola. 

"C’è un’emergenza sanitaria - dicono - così ci fate morire. Dov’è lo Stato?”: queste le parole utilizzate dai lampedusani. Sul posto si sono recati i carabinieri, la polizia e la Guardia di finanza. Il sindaco Martello li ha, ad un certo punto, incontrati e dando loro ragione ha provato a rassicurarli. 

(Video Facebook)

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento