Pronto soccorso di Ribera verso la chiusura, i sindaci: "Intervenga la Corte Europea"

La proposta è stata avanzata nei giorni scorsi durante un incontro tra i primi cittadini della zona

L'ospedale "Parlapiano"

Ospedale di Ribera, una dozzina di sindaci pronti a rivolgersi alla Corte Europea dei diritti dell'uomo di Bruxelles per chiedere il mantenimento del pronto soccorso. La notizia è riportata oggi sul quotidiano La Sicilia.

La proposta è stata avanzata durante un tavolo tecnico svolto nei giorni scorsi da parte della sindaca di Alessandria della Rocca Giovanna Bubello. Presenti anche i sindaci di Bivona, San Biagio Platani, Cianciana, Burgio, Santo Stefano di Quisquina, Villafranca Sicula, Ribera, Montallegro. Per il pronto soccorso ad oggi è prevista una chiusura entro il dicembre del 2020 con successivo ridimensionamento in Pte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento