Democrazia partecipata, ecco tutte le idee candidate al finanziamento

Dieci i progetti presentati, dei quali tre esclusi: presentati a seguito della consultazione pubblica, saranno votati fino al 20 marzo compilando la scheda depositata all'ufficio Protocollo del Comune

Il corso principale di Cianciana con la Torre dell'orologio

Si concluderà tra una settimana circa il processo di democrazia partecipata avviato a Cianciana con la presentazione di progetti che gli stessi cittadini decideranno se finaziare o meno con il 2 per cento della spesa corrente, che per il comune montano ammonta a circa 15 mila euro.

Dieci i progetti presentati, dei quali tre esclusi. Le idee progettuali "finanziabili" presentate a seguito della consultazione pubblica sono stati Federico Cicchirillo (con un progetto di divulgazione della cultura geologica e della scienza della terra), Paolo Sanzeri (per l'opera editoriale "Cianciana & lo zolfo"), Salvatore Pendino (con il progetto "Cianciana più verde"), Stefania Amari (con il progetto "Giocare è un mio diritto"), Francesco Cannatella (per la collana editoriale "I lessici di Cianciana"), e Giuseppe Martorana (con il "Progetto vita" e con quello per la "Sistemazione trazzere non percorribili con mezzi motorizzati").

Tutti i ciancinanesi possono manifestare la propria preferenza fino al 20 marzo compilando la scheda depositata all'ufficio Protocollo del Comune.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Senza stipendio da 8 mesi, sit-in dei netturbini davanti la Prefettura

    • Cronaca

      "In tasca aveva 17 dosi di hashish", denunciato diciannovenne

    • Cronaca

      Skysport che gaffe, l'Akragas data per retrocessa in serie D

    • Cronaca

      L'agguato di Favara, proseguono le indagini: il fascicolo passa alla Dda

    I più letti della settimana

    • L'agguato di Favara, il ferito trovato in contrada Consolida: zoppicando cercava di raggiungere l'ospedale

    • Sparatoria fra due gruppi rivali a Favara, ferito un trentacinquenne

    • L'agguato di Favara, il ferito sottoposto allo "Stub" e sentito dai carabinieri

    • Gli studenti del liceo "Leonardo" ricordano la compagna scomparsa

    • Sedicenne morto in incidente stradale, l'amica in aula: "Pioveva e andavamo veloci"

    • La lunga scia di sangue che "lega" Favara, Porto Empedocle e Liegi

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento