Al via il primo Carnevale di Realmonte: sarà dedicato alla raccolta differenziata

Il titolo della manifestazione è "Improvvisa...mente", la sfilata è organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'istituto "Garibaldi"

Tutto pronto per la prima edizione del Carnevale realmontino

Tutto pronto per la prima edizione del Carnevale di Realmonte, dal titolo "Improvvisa...mente", organizzato dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'istituto "Garibaldi", che si terrà domani 28 febbraio, in piazza Umberto I°.

Una giornata all'insegna dell'allegria e della spensieratezza con spettacoli, artisti di strada, musica e degustazioni. Il tema principale del Carnevale realmontino quest'anno è la raccolta differenziata e tutto ciò che si può realizzare con i materiali di riciclo.

I ragazzi dell'Istituto "Garibaldi", coordinati dal corpo docente, hanno, infatti, organizzato dei laboratori per la realizzazione di maschere, strumenti musicali ed altri oggetti, aventi a tema il Carnevale, con materiali di riciclo.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco, Calogero Zicari, e dall'assessore al ramo, Sabrina Lattuca, i quali hanno dichiarato: "Ringraziamo la preside dell'istituto, Graziella Fazzi, e tutto il corpo docente per l'impegno e la disponibilità che mettono per far divertire i ragazzi ma nello stesso tempo per educarli, attraverso la raccolta differenziata, al rispetto dell'ambiente. Ci preme, inoltre, ringraziare gli esercenti, le associazioni, gli artisti, gli studenti e le loro famiglie, e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell'evento".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento