Lotta alle patologie tumorali, i medici di famiglia fanno fronte comune

La riunione ha riguardato il distretto sanitario di Agrigento: altri incontri si ripeteranno nelle prossime settimane

Potenziare il ruolo della rete dei medici di famiglia nella lotta al tumore. E' questa la finalità di un incontro promosso dal distretto sanitario di Agrigento e finalizzato appunto a fornire strumenti utili per potenziare il ruolo del medico di famiglia nelle azioni di prevenzione dei tumori alla mammella, alla cervice uterina ed al colon-retto. L’iniziativa, svoltasi presso la sede dell’Ordine dei medici di Agrigento, ha coinvolto circa sessanta sanitari, pari al cinquanta percento del numero dei medici distrettuali, e sarà seguita da una nuova data, il 26 ottobre prossimo, grazie alla quale sarà coinvolta la restante metà dei professionisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento, organizzato dal Distretto sanitario di Agrigento verrà riproposto anche in altri distretti Asp.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento