Lotta alle patologie tumorali, i medici di famiglia fanno fronte comune

La riunione ha riguardato il distretto sanitario di Agrigento: altri incontri si ripeteranno nelle prossime settimane

Potenziare il ruolo della rete dei medici di famiglia nella lotta al tumore. E' questa la finalità di un incontro promosso dal distretto sanitario di Agrigento e finalizzato appunto a fornire strumenti utili per potenziare il ruolo del medico di famiglia nelle azioni di prevenzione dei tumori alla mammella, alla cervice uterina ed al colon-retto. L’iniziativa, svoltasi presso la sede dell’Ordine dei medici di Agrigento, ha coinvolto circa sessanta sanitari, pari al cinquanta percento del numero dei medici distrettuali, e sarà seguita da una nuova data, il 26 ottobre prossimo, grazie alla quale sarà coinvolta la restante metà dei professionisti.

L’appuntamento, organizzato dal Distretto sanitario di Agrigento verrà riproposto anche in altri distretti Asp.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento