Presepe vivente di Montaperto, edizione da oltre 11 mila visitatori

Il presepe, in via del tutto eccezionale, stamattina, si è trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del tempio della Concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto

L'arrivo dei re magi

Con l’arrivo dei re magi alla grotta della sacra famiglia, si è conclusa la decima edizione del “Presepe vivente di Montaperto”. Un’edizione da record, dato il boom di visitatori, che, quest’anno, si aggira intorno agli 11.000.

Arrivano i re magi e gli angeli luminosi

Grande soddisfazione dunque per l’ideatore Nino Amato e per il suo affiatatissimo staff, che da mesi si è adoperato per donare alla città un evento che ormai è diventato un appuntamento fisso. Nell’ambito di questa decima edizione, si è dato spazio alla solidarietà, aprendo gratuitamente le porte del piccolo scorcio di Betlemme, alle associazioni che si occupano di persone con handicap vari.

presepe (1)-2

Una grande soddisfazione per Agrigento, per l’amministrazione comunale e l’ente Parco che hanno patrocinato un evento la cui bellezza e suggestione ha ipnotizzato tutti i visitatori. Il presepe, in via del tutto eccezionale, stamattina, si è trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del tempio della Concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    Interdittiva antimafia a Girgenti Acque, l'Ati: "Accelerata al processo di risoluzione del contratto"

  • Mafia

    "Ha diretto il mandamento curando appalti e collegamenti di Cosa Nostra", in carcere Sutera e tre "sodali"

  • Cronaca

    Interdittiva Girgenti Acque, la commissione antimafia in città

  • Cronaca

    Non risponde al telefono, né al citofono: anziano trovato morto nella sua abitazione

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • "Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Piogge e forti raffiche di vento, torna l'allerta meteo: è "arancione"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento