Presepe vivente di Montaperto, edizione da oltre 11 mila visitatori

Il presepe, in via del tutto eccezionale, stamattina, si è trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del tempio della Concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto

L'arrivo dei re magi

Con l’arrivo dei re magi alla grotta della sacra famiglia, si è conclusa la decima edizione del “Presepe vivente di Montaperto”. Un’edizione da record, dato il boom di visitatori, che, quest’anno, si aggira intorno agli 11.000.

Arrivano i re magi e gli angeli luminosi

Grande soddisfazione dunque per l’ideatore Nino Amato e per il suo affiatatissimo staff, che da mesi si è adoperato per donare alla città un evento che ormai è diventato un appuntamento fisso. Nell’ambito di questa decima edizione, si è dato spazio alla solidarietà, aprendo gratuitamente le porte del piccolo scorcio di Betlemme, alle associazioni che si occupano di persone con handicap vari.

presepe (1)-2

Una grande soddisfazione per Agrigento, per l’amministrazione comunale e l’ente Parco che hanno patrocinato un evento la cui bellezza e suggestione ha ipnotizzato tutti i visitatori. Il presepe, in via del tutto eccezionale, stamattina, si è trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del tempio della Concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento