Licata, Sciacca e Agrigento "centro" i migliori uffici postali della provincia

Meeting ad Acireale. Le filiali hanno raggiunto risultati di eccellenza nell'offerta alla clientela della vasta gamma di servizi e prodotti finanziari.

Poste Italiane premia gli uffici postali che hanno raggiunto risultati di eccellenza nell’offerta alla clientela della vasta gamma di servizi e prodotti postali, finanziari e di comunicazione. La filiale di Agrigento ha ottenuto importanti riconoscimenti. Ad essere premiati sono stati tre uffici: Agrigento centro, Licata e Sciacca.

La manifestazione si è nei giorni scorsi, presso l’Hotel Santa Tecla Palace di Acireale, in via Balestrate, in occasione del meeting di Poste Italiane e Cassa Depostiti e Prestiti sul tema del risparmio postale. Presenti all’evento, tra gli altri, il responsabile Area Territoriale Sud 2, Antonino Foti, i direttori delle filiali siciliane e numerosi collaboratori selezionati tra le strutture di staff e commerciali, oltre ai direttori degli uffici postali più rappresentativi dell’intera area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

  • Neonato muore all'Utin del "San Giovanni di Dio", esposto dei genitori: aperta inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento