Contrasto alla povertà, assegnati i 50 mila euro del bonus idrico

Iniziativa della giunta comunale, estese le agevolazioni per le famiglie con basso reddito

Il Comune di Porto Empedocle

Il Comune di Porto Empedocle potenzia il contrasto alla povertà. La giunta ha deliberato la trasmissione dell’assegnazione della somma destinata agli uffici della Solidarietà sociale dall’Assemblea dei Comuni ATI riguardante il Bonus Idrico, ammontante a 49.584,46 euro, "ampliando il range degli aventi diritto, permettendo così di fruire dell'agevolazione - si legge in una nota del Comune - a tutti quei cittadini con ISEE in corso di validità fissato da oggi a 12.000 euro rispetto ai 7.500 euro del 2014, ultimo anno in cui si è usufruito di tale fondo a disposizione dei Comuni".

Altro bando attivato dal Comune è il bonus per l’ottenimento di un sostegno economico a favore del familiare dei pazienti affetti dalla Sclerosi laterale amiotrofica (SLA), la cui patologia è stata certificata entro il 2017. La domanda può essere presentata all’ufficio Solidarietà sociale entro il 20 settembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento