"Torna con me o pubblico le nostre foto sui siti porno", niente perizia psichiatrica per 58enne

Il giudice dice no alla richiesta della difesa di Ignazio Filipazzo: "Non ci sono elementi per ipotizzare un vizio di mente"

"Non ci sono elementi in base ai quali desumere che possa essere incapace di intendere e volere, non esiste agli atti alcun documento": il giudice Giuseppa Zampino rigetta la richiesta della difesa di eseguire una perizia psichiatrica nei confronti di Ignazio Filippazzo, pregiudicato empedoclino di 58 anni, accusato di stalking ai danni dell'ex fidanzata, di quasi trenta anni più giovane, che avrebbe iniziato a perseguitare dopo la decisione della ragazza di porre fine alla loro relazione.

Il difensore dell'imputato, l'avvocato Luigi Troja, aveva sollecitato l'accertamento medico sulle sue capacità di intendere e volere ma il giudice, che ieri ha emesso un'apposita ordinanza, ha rigettato la richiesta. Il processo, quindi, si concluderà il 19 febbraio con la requisitoria del pm e le arringhe di parte civile e difesa. Poi il giudice si ritirerà in camera di consiglio oppure individuerà una data per le eventuali repliche e la sentenza. Prima, però, bisognerà concludere l'istruttoria con l'audizione di un perito che ha trascritto alcune conversazioni prodotte dallo stesso imputato. Il prossimo passaggio in aula è stato fissato per il 22 gennaio. 
Il processo a carico di Filippazzo, sul quale pende anche una condanna in appello a 6 anni di reclusione per presunti abusi sessuali ai danni di una bambina, è arrivato agli sgoccioli.

L’uomo, attualmente in regime di detenzione domiciliare per scontare una condanna definitiva per minaccia ai danni di una familiare, è accusato di stalking nei confronti dell’ex fidanzata, di quasi trenta anni più giovane, che avrebbe iniziato a perseguitare – secondo l’accusa – in seguito alla sua decisione di interrompere la loro relazione minacciandola di pubblicare le loro foto intime sui siti porno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

  • Su e giù dai carri e continue risse, il questore "ferma" il Carnevale di Palma

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento