Tunisini sul piede di guerra: in 14 hanno lasciato la Moby Zaza che è pronta per tornare a Lampedusa

Dopo un'intera giornata di proteste, è stata presa la decisione di far sbarcare il gruppo di esagitati. La nave quarantena si sposterà poi per andare a "caricare" i 137 giunti ieri su molo Favarolo

Quattordici tunisini, che hanno di fatto protestato per l'intera giornata chiedendo di poter scendere, verranno sbarcati fra poco dalla nave quarantena "Moby Zaza" che si trova in banchina a Porto Empedocle. La decisione è stata presa per evitare che si possano innescare problemi di ordine all'interno della nave dove, in due diverse aree, si sono circa 120 persone. Il gruppetto verrà fotosegnalato dalla polizia e verrà trasferito a Villa Sikania a Siculiana. 

Migrante si lancia dalla nave quarantena "Moby Zazà" e annega: le immagini del recupero della salma

La nave era già in banchina per effettuare i rifornimenti ed essere pronta a salpare per questa sera, alle 23,30 circa, con destinazione Lampedusa dove dovrebbe arrivare domani, a metà mattinata, e dove verranno fatti salire a bordo i 137 migranti sbarcati, dopo un soccorso fatto dalle motovedette della Guardia costiera e delle Fiamme gialle, sull'isola e momentaneamente alloggiati alla Casa della fraternità della parrocchia di San Gerlando.

Il traghetto non arriva, restano bloccati a Lampedusa i 137 sbarcati

E' previsto - ma non possono esserci certezze categoriche al riguardo - che la nave riparta già domani per tornare in rada di Porto Empedocle. 

Intanto, sono risultati tutti i negativi i tamponi rino-faringei ai quali sono stati sottoposti i circa 120 migrati che, in due aree separate, si trovano sulla nave. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Barcone soccorso a largo di Lampedusa, sbarcano 135 migranti

Ore 22.

Il gruppo di tunisini ha lasciato la nave quarantena "Moby Zazà" ed è stato portato alla tensostruttura del porto Empedoclino dove verranno tutti fotosegnalati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento