Porto Empedocle, la giunta taglia le indennità di carica e il Consiglio rinuncia al gettone

Per fronteggiare il dissesto finanziario del Municipio, i neo amministratori hanno tracciato la strada della controtendenza. Soddisfatto il neo sindaco Ida Carmina

Ida Carmina

La Giunta taglia l'indennità di carica di un ulteriore 30 per cento ed i consiglieri si azzerano i gettoni di presenza sia per le commissioni che per le sedute dell'Assise. Porto Empedocle cerca di far fronte al dissesto finanziario del Municipio e traccia la strada della controtendenza.

Il "taglio" dell'ulteriore 30 per cento delle indennità di carica per l'Esecutivo va ad aggiungersi a quello - sempre del 30 per cento - deciso per fronteggiare lo sforamento del patto di stabilità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto il neo sindaco Ida Carmina che, nella tarda serata di ieri, ne aveva dato comunicazione sulla sua pagina Facebook.   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento