"Guida senza patente" ed alla vista della polizia fugge, denunciato venticinquenne

Il giovane si è barricato in casa. Sperava probabilmente che la polizia se ne andasse. E' sceso in strada soltanto quando ha visto che gli agenti avevano sequestrato l'auto e chiamato il carro attrezzi

Il vice questore aggiunto Cesare Castelli

Ancora un "record man". Ossia un giovane - un venticinquenne - denunciato, per la sesta volta da quando ha compiuto la maggior età, per guida senza patente. A formalizzare la denuncia, a carico di F. G., sono stati i poliziotti del commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle

Lo scorso mese, alla guida di un'Alfa 147, era già scappato - secondo quanto ieri è stato ricostruito dalla polizia di Stato - all'Alt. Lo stesso era accaduto all'inizio del mese. I poliziotti del commissariato "Frontiera", coordinati dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, erano però - nel frattempo - riusciti, avendo in mano il numero di targa, ad identificare quell'automobilista: un residente in un paese dell'hinterland. In quel paese, però, il proprietario dell'Alfa è risultato essere non rintracciabile.

Giovedì, però, quell'Alfa è ricomparsa, sempre a Porto Empedocle. Ancora una volta, alla vista della polizia, non solanto avrebbe cercato la fuga salendo sul marciapie, ma visto che non è riuscito a fuggire, ha abbandonato la macchina, ha preso la bambina che era sul sedile posteriore, ed è scappato a piedi, barricandosi a casa, nel quartiere Piano Lanterna.

Sperava probabilmente che la polizia se ne andasse. Gli agenti hanno ripetutamente citofonato, senza, però, ottenere risposta. A questo punto, i poliziotti hanno sequestrato l'autovettura e chiamato il carro attrezzi. L'Alfa è risultata essere, del resto, anche senza assicurazione e senza revisione.

Alla vista del carro attrezzi, il venticinquenne è sceso per strada. E' stato denunciato per guida senza patente. Ed è adesso il terzo in classifica, nella specialissima classifica di Porto Empedocle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento