"Guida senza patente", denunciato per la dodicesima volta

La polizia, dopo averlo rintracciato, lo ha deferito alla Procura anche per le ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale ed inosservanza all'obbligo di presentarsi in caserma

Una pattuglia della polizia all'uscita dal commissariato "Frontiera"

Guida senza patente. Per la dodicesima volta, in sei anni - cioè da quando ha raggiunto l'età per avere la patente - finisce nei guai. E' stato nuovamente denunciato quello che, a Porto Empedocle, è ormai un vero e proprio record man. Si tratta del ventiquattrenne, J. B..

Nei giorni scorsi, i poliziotti del commissariato "Frontiera" - coordinati dal vice questore aggiunto Cesare Castelli - mentre erano impegnati in un posto di controllo, hanno visto il giovane. Naturalmente è stato subito riconosciuto. Ma alla vista dei poliziotti, il ventiquattrenne è scappato ed è riuscito a far perdere le proprie tracce. E' stato ritrovato soltanto giovedì. 

Gli agenti non hanno rintracciato il ciclomotore alla guida del quale, quel giorno, il giovane empedoclino era. L'empedoclino è stato comunque denunciato, alla Procura, per guida senza patente in recidiva, per resistenza a pubblico ufficiale e per inosservanza all'obbligo di presentarsi in caserma. Gli sono state elevate, inoltre, sanzioni amministrative per 3.500 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento