Tenta di incassare "Gratta e Vinci" da 100 mila euro, ticket falso e 50enne denunciata

La donna si è presentata ai Monopoli di Stato di Roma per farsi liquidare il premio. Dovrà rispondere adesso delle ipotesi di reato di falso e tentata truffa

(foto ARCHIVIO)

Si è presentata ai Monopoli di Stato di Roma con un "Gratta e Vinci" che contrassegnava la vittoria di 100 mila euro. "Gratta e Vinci" che s'è scoperto essere fasullo e l'empedoclina cinquantenne - che ha tentato di incassare la presunta vincita - è stata denunciata, in stato di libertà, per falso e tentata truffa. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia.  

Ai responsabili del Monopoli di Stato di Roma, nel momento in cui la donna s'è presentata per l'incasso, è bastato un semplice controllo per appurare che quel "Gratta e Vinci" era falso. L'empedoclina non ha potuto far altro che tornarsene a casa con un pugno di mosche e con una denuncia penale sulla testa. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento