"Estintori scaduti e impiegato che non poteva toccare alimenti": multe e denuncia

Il controllo è stato fatto in un magazzino-deposito di prodotti ittici. Le sanzioni amministrative elevate sono state di circa tremila euro

Hanno trovato sette estintori scaduti, la mancata compilazione delle schede di controllo Haccp e un dipendente che era privo dell’indispensabile documentazione per la manipolazione degli alimenti. I carabinieri del comando provinciale di Agrigento e quelli del Nas di Palermo hanno denunciato l’empedoclino, titolare del deposito ittico, e hanno elevato sanzioni amministrative per circa 3 mila euro.

E’ questo l’esito dell’ennesimo controllo realizzato dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, e dai militari del Nas di Palermo in un magazzino-deposito di prodotti ittici. Negli ultimi giorni, i militari stanno infatti setacciando – per garantire il pieno rispetto delle normative e dunque legalità – i magazzini utilizzati come deposito di prodotti ittici. Si tratta di controlli amministrativi e verifiche sugli aspetti igienico-sanitari. In quest’ultimo, in ordine di tempo, accertamento, i carabinieri hanno, dunque, contestato, la violazione delle normative sulla sicurezza dei luoghi di lavoro: contestazione dovuta al fatto che sono stati trovati ben sette estintori non più validi, ossia scaduti; la mancata compilazione delle schede di controllo Haccp e poi c’era al lavoro, appunto, un dipendente che è risultato essere privo della documentazione che lo rendeva idoneo alla manipolazione degli alimenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questo lavoratore che ci pagherà le pensioni ?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Licata

    "Violano il daspo", arrestati: guai per il presidente ed il suo vice di una società di serie D

  • Video

    Tutti in piedi per il docufilm "Quasi12", il giornalista Tedesco: "E' una vicenda drammatica"

  • Cronaca

    "Stava realizzando un laghetto abusivo", il Comune blocca subito i lavori

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento