Case in vendita a 1 un euro per creare il “Borgo degli antichi mestieri”

Il sindaco: "Metteremo a disposizione sia gli immobili già acquisiti al patrimonio del Comune che quelli privati, svolgendo il ruolo di intermediari"

Una vista della via Roma a Porto Empedocle

L’idea – anzi il progetto – è quello di realizzare un “Borgo degli antichi mestieri”. Di recuperare e fare rinascere il centro storico, trasformandolo in un agglomerato di botteghe e di centri d’associazione. E per farlo, l’amministrazione comunale – sulla scia di quanto si sta facendo anche a Sambuca di Sicilia o a Gangi, nel Palermitano, - ha deciso di vendere ad un euro le vecchie case già acquisite al patrimonio del Comune o, addirittura, di farsi intermediario, con degli appositi bandi, per mettere in contatto chi vuole vendere e chi vuole comprare.

Nave da crociera maltese, Carmina: "Incentivato il turismo"

“E’ un progetto al quale stiamo lavorando da tempo – ha spiegato il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, - . Abbiamo purtroppo un ufficio tecnico con pochi funzionari, un ufficio che è sovraccaricato di lavoro e questo, naturalmente, ci rallenta. Puntiamo però, e concretamente, alla rivalutazione del centro storico e vogliamo utilizzare tutte le forme consentite dalla legge. Fra queste, vogliamo perseguire la strada della vendita dei vecchi immobili ad un euro. Sia mettendo a disposizione le case già acquisite al patrimonio del Comune – entra nel dettaglio il sindaco di Porto Empedocle -, sia svolgendo il ruolo da intermediari. Chiaramente porremo delle condizioni: chi acquista questi vecchi immobili dovrà impegnarsi, esattamente per come si sta facendo in altre realtà, a recuperarli entro tre anni”.

Approda la "Pacific Princess", è la prima nave da crociera 

E’ al turismo, in tutte le sue possibili sfaccettature, che l’amministrazione di Ida Carmina vuole puntare. “Si potranno aprire delle botteghe, fare un vero e proprio ‘Borgo degli antichi mestieri’, senza consumare suolo pubblico, senza aumentare il cemento esistente, ma semplicemente recuperando e rivalutando quello che già esiste”.

Offriranno servizi e occupazione: arrivano le "Ape Calessino"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento