Fabbricato rischia di crollare, il sindaco: "Venga messo in sicurezza"

"E’ necessario procedere “sulla parte sommitale dell’edificio, che costituisce pericolo per la pubblica incolumità, attraverso il rifacimento e consolidamento del muro di protezione del terrazzo, nonché di ogni altra opera ritenuta necessaria sempre a salvaguardia"

(foto ARCHIVIO)

I vigili del fuoco sono già intervenuti per rimuovere i tratti di intonaco pericolante. “E’ necessario e urgente – accertate le condizioni di degrado della parte sommitale di uno stabile della centralissima via Roma – provvedere alla messa in sicurezza dei luoghi per salvaguardare la pubblica e la privata incolumità” – hanno scritto dal Comune di Porto Empedocle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Municipio da dove il sindaco Ida Carmina ha firmato l’ordinanza affinché lo stabile venga, dunque, messo in piena sicurezza. E’ necessario procedere “sulla parte sommitale dell’edificio, che costituisce pericolo per la pubblica incolumità, attraverso il rifacimento e consolidamento del muro di protezione del terrazzo, nonché di ogni altra opera ritenuta necessaria sempre a salvaguardia – aggiungono dal palazzo di città - . E i lavori dovranno avere inizio immediato e comunque entro e non oltre 15 giorni dalla notifica”. I proprietari sono stati avvertiti di un dettaglio non indifferente: “l’eventuale inottemperanza all’ordinanza comporterà la comunicazione dell’inadempienza all’autorità giudiziaria”. A lavori conclusi, dovrà essere presentata una idonea relazione tecnica dalla quale “si dovrà evincere che i lavori sono stati realizzati a perfetta regola d’arte, nonché produrre appositi formulari concernenti l’avvenuto conferimento in discarica del materiale proveniente dalle demolizioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento