Viadotto Akragas, in arrivo i primi ponteggi: iniziano i lavori

Dopo mesi di silenzio giunge notizia che proprio ieri siano arrivate le attrezzature per mettere su il cantiere

Il viadotto

Viadotto Akragas, dopo settimane di silenzio sull'avvio dei lavori, all'inizio delle nuove polemiche giunge la notizia dell'imminente inizio delle attività.

Movimento Mani Libere: "Nessuno parla più del viadotto Akragas"

A confermarlo è la stessa Anas, che ha annunciato che solo ieri sono arrivati i ponteggi che serviranno alla ditta incaricata di operare al di sotto del viadotto per migliorare le condizioni di pile e impalcati e riuscire, alla fine dei lavori, ad eliminare i limiti di carico fin qui imposti.

Nel maggio 2019 dal Genio civile arrivò il primo "via libera"

Tutt'altra storia sarà intervire sulla seconda metà di viadotto, quella che va dalla necropoli Pezzino a Porto Empedocle, dato che in questo caso non vi è non solo notizia di un progetto approvato, ma non è chiaro se le risorse oggi disponibili siano anche bastevoli.

"Si è staccato del cemento dal viadotto", paura nella notte

Il 30 luglio, comunque, ad Agrigento si terrà una riunione tecnica con tutti gli enti coinvolti, a partire dal gestore, per verificare lo stato dell'arte e verificare tempi e prospettive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento