Investita da un "pirata" della strada, i sindaci Firetto e Alba: "Il responsabile si presenti ai carabinieri"

Nella città dei Templi sono state già organizzate diverse veglie di preghiera per la sedicenne ricoverata all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta

"Forza Sofia, in questo momento siamo tutti con te!". Lo ha scritto, praticamente a nome dell'intera città, il sindaco di Agrigento: Lillo Firetto. Agrigento vive giorni di grande apprensione per le sorti della sedicenne che è rimasta gravemente ferita nella tarda serata di mercoledì scorso. L’incidente si è verificato in contrada Crocca a Favara. L’auto – stando a quanto è stato accertato e ufficialmente ricostruito dai carabinieri della tenenza di Favara – avrebbe travolto lo scooterone, a bordo del quale c'erano un diciassettenne di Favara e la sedicenne di Agrigento, ed è scappata.

Investe uno scooterone e scappa, sedicenne in coma: "caccia" al pirata della strada 

Nella città dei Templi sono state già organizzate diverse veglie di preghiera per la sedicenne che ha la passione della danza. Sia Firetto che il sindaco di Favara, Anna Alba, di fatto, con un'unica voce, si sono uniti alle preghiere di familiari, amici e conoscenti ed hanno lanciato un appello.

Organizzate diverse veglie di preghiera  

"Mi unisco alle preghiere per Sofia, affinché possa al più presto riprendere la vita di sempre - ha scritto Firetto - . Lancio anche un appello a chi consapevole di quanto accaduto, a chi ha determinato l'incidente, possa subito presentarsi alle autorità per chiarire la propria posizione".

"Chiedo a chi ha visto qualcosa o al responsabile di questo terribile incidente - ha detto il sindaco di Favara, Anna Alba, - di presentarsi ai carabinieri per chiarire la dinamica dell'incidente e per evitare di rimanere con questo peso sul cuore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Caccia" al pirata della strada, i carabinieri studiano i filmati e controllano le officine 

Nonostante il trascorrere dei giorni, i carabinieri della tenenza di Favara e quelli della compagnia di Agrigento stanno continuando a cercare l'autovettura. Secondo i militari dell'Arma - e questo è emerso fin dall'indomani dell'incidente stradale di contrada Crocca -, dovrebbe trattarsi di una Fiat Punto. Gli investigatori, a pochi passi dallo scooter incidentato, hanno ritrovato e sequestrato dei pezzi di una Fiat Punto. Pezzi rimasti sull'asfalto subito dopo il violento impatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento