"Uniti per Ravanusella", si ritrova on line la comunità dello "scaro vecchio"

I residenti della popolosa zona si sono riconosciuti ed hanno scambiato quattro chiacchiere

Piazza Ravanusella

I residenti di piazza Ravanusella ed in parte anche le vie vicine alla zona, hanno creato un vero e proprio salotto “multimediale”. Gli abitanti della zona hanno messo in “piazza” tutte quante le loro lamentele. Rifiuti abbandonati e mai raccolti, ma anche delle promesse mai mantenute.

Parte dei residenti, nei giorni scorsi, hanno anche ripulito la piazza principale. Gli abitanti del centro storico, insieme, hanno deciso di non stare a guardare e rimediare al degrado urbano. Il gruppo Facebook “Uniti per Ravanusella”, è diventato anche una scatola di ricordi.

Si, perché dentro questa community social, diverse le persone che si sono ritrovate, che hanno condiviso ricordi di un tempo. Se negli anni passati giocare insieme era un ricordo indelebile, adesso, i residenti della popolosa zona si sono riconosciuti ed hanno scambiato quattro chiacchiere. Dalla discesa Formina, fino ad arrivare ali vicoli più addentrati, chi prima era bambino adesso è un uomo.

I ricordi di un tempo, i giochi che non stancavano mai e le bagarre buone con i vicini di casa, tutto viene raccontato e documentato come un bel ricordo.

Il gruppo “Uniti per Ravanusella”, nasce catalizzare l’attenzione in una parte di città spesso dimenticata, in poco tempo si è anche trasformata in un ritrovo social. Foto di un tempo, ricordi mai sbiaditi ed altro ancora. Il potere dei social, questa volta, è arrivato dritto al cuore degli agrigentini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento