Piazza Pirandello scivolosa causa cera: viene tutto ricoperto di sabbia

Prima, giovedì, la chiusura al traffico con un'ordinanza firmata in fretta dopo i primi incidenti, poi tutto è stato ricoperto di sabbia rossa

La piazza Pirandello ricoperta di sabbia

Prima gli incidenti stradali e la gente caduta rovinosamente al suolo.  Poi l'ordinanza firmata dalla Polizia municipale (che precisa che il suo unico compito sia quello di prevernire danni a persone cose) che limita la velocità a soli 10 km orari e chiude al traffico interi porzioni di quella parte dei centro città. Poi, sulla cera, è stata buttata una quantità ragguardevole di sabbia rossa che dovrà essere adesso rimossa insieme alla sottostante cera - si spera - prima della sfilata conclusiva di domenica. 

Piazza Pirandello "incerata", incidenti a catena e caos in centro città

In piazza Pirandello sono giorni di "passione" dopo che appunto a causa della cera discioltasi al termine della "Fiaccolata dell'amicizia" si erano registrate cadute e incidenti a catena. L'area è ancora chiusa e ricoperta da sabbia per "assorbire" il materiale oleoso, che però nel frattempo pare si sia comunque "sparso" nelle zone limitrofe con cittadini che segnalano pericoli per la viabilità ad esempio in via Amendola.

In molti adesso chiedono a gran voce interventi, dato che la città è in questi giorni meta di numerosi turisti e che proprio quella piazza sarà a breve scenario per la tanto attesa sfilata finale. A causa dell'inibizione al transito, infatti, le attività della zona lamentano pesanti flessioni nei ricavi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento