Petizione per riportare in piazza Cavour il parco giochi: consegnate oltre mille firme

Oggi sono state protocollate al Comune le sottoscrizioni raccolte on line sulla piattaforma "Charge.org"

Le firme ci sono e adesso sono anche ufficializzate. Questa mattina, infatti, un gruppo di cittadini ha portato all'ufficio protocollo del Comune la petizione on line avviata nei giorni scorsi sulla piattaforma "Charge.org" per chiedere lo spostamento del parco giochi da Villa Bonfiglio a piazza Cavour. 

"Riportare il parco giochi in piazza Cavour", via a petizione on line

"La petizione online per il ripristino dei giochi per bambini in piazza Cavour, sottoscritta in pochi giorni da 1.030 persone, stamattina è stata stampata e protocollata al Comune di Agrigento - spiegano i cittadini, tra cui il proponente Alfonso Cartanillica -. Auspichiamo che il sindaco tenga conto del volere degli agrigentini perché non c'è nessun motivo valido che impedisca di rimettere i giochi per bambini in quella piazza, che li ha ospitati per decenni prima che fossero spostati in un'area inadeguata della villa Bonfiglio, dove sono stati vandalizzati e sono tutt'ora inutilizzabili".

L'Amministrazione comunale ad oggi ha sempre risposto "no" a qualunque ipotesi di spostamento del parco giochi, anche con atti approvati in Consiglio comunale, che pure si era pronunciato chiedendo - così come i cittadini - che i "giochini" vengano spostati nella loro sede originaria.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Mafia, permesso speciale al boss ergastolano Ignazio Ribisi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento