Percorsi "Arte&Fede", è boom di turisti: oltre 4 mila presenze in dieci giorni

Lo confermano i dati rilevati dall'associazione "EcclesiaViva", analizzando i numeri degli ingressi nei siti e la vendita dei biglietti

La chiesa di Santa Maria dei Greci

È boom di turisti per i siti dei percorsi "Arte&Fede". Lo confermano i dati rilevati dall'associazione "EcclesiaViva", analizzando i numeri degli ingressi nei siti e la vendita dei biglietti per l’accesso alla Torre della Cattedrale e al Museo Diocesano. Ma anche la chiesa di San Lorenzo in via Atenea, la Chiesa Santa Maria dei Greci, e la navata sud della Cattedrale, hanno fatto registrare, già dall'inizio dell'estate, un significativo numero di presenze di visitatori.

Sul colle, dal 1 al 10 agosto, - fanno sapere dall'Arcidiocesi - sono state 4.496 le presenze turistiche registrate nei siti del percorso "Arte&Fede" e le proiezioni sono in rialzo. Di questi visitatori il 25 per cento ha acquistato i biglietti per visitare le parti musealizzate dei siti.

"Un segno positivo - dice Alice Natalello dell'associazione "EcclesiaViva" -  che ci auguriamo possa  essere colto e interpretato anche dall’amministrazione comunale per garantire maggiori servizi sul Colle e dagli imprenditori per investire nel centro storico".

Gli orari di apertura dei siti dei percorsi "Arte&Fede", nel periodo di alta stagione (aprile/ottobre) sono 10-13,30/15,30-19, mentre il Museo Diocesano rispetta un orario continuato per garantire un punto di informazione e visita durante la chiusura degli altri siti. Novità, che sta riscuotendo grade apprezzamento da parte dei visitatori, è dal 1 agosto, inoltre, l'apertura sperimentale con "orario continuato" della Cattedrale dalle 10 alle 20.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento