Era scomparso da ore e ore, ritrovato e salvato un pensionato di 83 anni

I poliziotti della sezione "Volanti" lo hanno rintracciato a Zingarello: il pensionato era riverso per terra e in stato confusionale

Una veduta del pronto soccorso

Ha rischiato di morire. Di un pensionato di 83 anni, per ore ed ore, praticamente per l’intera notte, si erano perse le tracce. E’ stato ritrovato, e di fatto salvato, dai poliziotti della sezione “Volanti”. Era riverso per terra, in forte stato confusionale, a Zingarello.

A sentire dei lamenti, senza però riuscire a vedere niente, è stato un residente della zona che, allarmandosi e senza perder tempo, ha subito chiamato il 113. I poliziotti delle “Volanti” hanno setacciato l’intera area ed hanno appunto trovato l’anziano che è stato subito trasferito in ospedale.

Non sapevano però, i poliziotti, chi fosse. Controllando l’area hanno trovato, poco distante, l’autovettura e i documenti del pensionato. Ci hanno messo poco, dunque, gli agenti ad accertare che per quell’uomo, di Favara, era stata formalizzata dai familiari ai carabinieri, la sera prima, una denuncia di scomparsa. L’anziano era uscito di casa per andare a trovare il fratello, ma all’abitazione del congiunto non era mai arrivato. I familiari, naturalmente, avevano provato a cercarlo ovunque. Ma dell'anziano si erano, di fatto, perse le tracce. Almeno fino a quando, appunto, la polizia di Stato non soltanto lo ha ritrovato ma ha, senza perdere neanche un millesimo di secondo, determinato il soccorso.

L'ottantatreenne, quando è stato ritrovato, era tutto bagnato. E' apparso verosimile, pertanto, ai poliziotti che fosse rimasto riverso sul selciato probabilmente per l'intera notte.    

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento