Torna ad essere fruibile il percorso per i disabili all'Eremo della Quisquina

L'area inaugurata nel 2004 è stata oggetto di manutenzione straordinaria dagli operai del dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale

E' stato ripristinato ed è di nuovo fruibile il percorso per i disabili in contrada Donna, all'interno del Parco dei monti Sicani, nei pressi dell'Eremo della Quisquina, a Santo Stefano Quisquina. Dopo la sua inaugurazione avvenuta nel 2004, il percorso per disabili è stato reso nuovamente fruibile grazie ai lavori di manutenzione straordinaria eseguiti magistralmente dagli operai del dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale.

Al culmine del “Giovaninfesta”, il percorso è stato benedetto alla presenza del cardinale Franco Montenegro, dell’arciprete monsignor Antonino Massaro, del sindaco Francesco Cacciatore, del dirigente dell’assessorato all’Agricoltura Mario Candore, dei dirigenti provinciale di Agrigento e Caltanissetta Piazza e Bartolo Scibetta, del direttore dei lavori Gerlando Nocera, Crispino Alonci, del perito Filippo Cognata e dei vertici del Parco dei monti Sicani Luca Gazzarra e Benedetto Belnome.

I lavori di riqualificazione e manutenzione sono stati realizzati grazie alla forte sinergia tra l’amministrazione comunale di Santo Stefano Quisquina, il dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale-ufficio Lavori di Agrigento e al patrocinio oneroso della società San Pellegrino, permettendo di rivalutare e rendere nuovamente fruibile una preziosa area del territorio, fiore all’occhiello all’interno del Parco dei monti Sicani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento