Parchi giochi inclusivi, 58mila euro per recuperare tre strutture

Il Comune di Ribera ha presentato alla Regione un progetto per ampliare e ammodernare delle strutture in centro

(foto ARCHIVIO)

Parchi giochi inclusivi, a Ribera si punta su tre strutture. La Giunta ha infatti presentato alla Regione tre progetti finalizzata ad ampliare e migliorare  le strutture esistenti in piazza Giovanni XXIII, alla villa comunale e in piazza Montecarlo.  L'iniziativa progettuale, presentata all’Assessorato regionale alla Famiglia, prevede una spesa di 58 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La struttura servirà ai giovani e sarà utilizzata anche per l’integrazione dei ragazzi diversamente abili. La progettazione dell’opera è stata realizzata dall’architetto Giovanni Tinaglia e dall’ingegnere Gaspare Tortorici dell’ufficio tecnico comunale di Ribera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento