Parchi giochi inclusivi, 58mila euro per recuperare tre strutture

Il Comune di Ribera ha presentato alla Regione un progetto per ampliare e ammodernare delle strutture in centro

(foto ARCHIVIO)

Parchi giochi inclusivi, a Ribera si punta su tre strutture. La Giunta ha infatti presentato alla Regione tre progetti finalizzata ad ampliare e migliorare  le strutture esistenti in piazza Giovanni XXIII, alla villa comunale e in piazza Montecarlo.  L'iniziativa progettuale, presentata all’Assessorato regionale alla Famiglia, prevede una spesa di 58 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La struttura servirà ai giovani e sarà utilizzata anche per l’integrazione dei ragazzi diversamente abili. La progettazione dell’opera è stata realizzata dall’architetto Giovanni Tinaglia e dall’ingegnere Gaspare Tortorici dell’ufficio tecnico comunale di Ribera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento