Parcheggio di Bovo Marina, i Manzone querelano il comandante della Municipale

L'uomo, che ha condotto le indagini per conto della Procura della Repubblica nelle varie informative predisposte avrebbe leso l'immagine dei due aggiungendo valutazioni di tipo personale

L'area il giorno del sequestro

Area adibita a parcheggio a Montallegro prima sequestrata e poi restituita ai legittimi proprietari: c'è una coda "velenosa" della vicenda.

I titolari dell'appezzamento di terreno su cui realizzare un'area di sosta per le autovetture nel periodo estivo, i fratelli Manzone, stando a quanto riferito dall'edizione odierna del quotidiano La Sicilia, hanno presentato una denuncia-querela nei confronti del comandate della polizia municipale Pasquale Campisi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, che ha condotto le indagini per conto della Procura della Repubblica di Agrigento che poi portarono al sequestro (revocato dal tribunale), nelle varie informative predisposte avrebbe leso l'immagine dei due aggiungendo valutazioni di tipo personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento