Palma, sinergia col Comune di Licata per la candidatura a Capitale della cultura

I due sindaci firmano un protocollo, Castellino: "Questa sfida riguarda l'intera provincia"

Galanti e Castellino firmano il protocollo

Il comune di Licata al fianco di quello di Palma di Montechiaro, impegnato nella corsa per essere eletta Capitale della Cultura italiana 2021. Un protocollo è stato sottoscritto, a Palazzo degli Scolopi, tra il primo cittadino palmese, Stefano Castellino e quello di Licata, Pino Galanti.

Erano presenti alla cerimonia l'assessore di Licata Violetta Callea, mentre in rappresentanza del Comune palmese c'erano Marilena Vaccaro, Angela Rinollo e Alfonso di Vincenzo, componenti del gruppo di lavoro di Palma per la candidatura a Capitale Italiana della Cultura. Le due città, che condividono un  legame territoriale e storico, hanno improntato il protocollo sullo sviluppo delle potenzialità culturali e ambientali di ciascun territorio attraverso l’adozione di un progetto coordinato di valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale e turistico e paesaggistico, dei beni, delle tradizioni e delle attività di ciascun Comune. 

"Abbiamo stabilito - dice il sindaco palmese Stefano Castellino - una stretta collaborazione anche per quanto riguarda alcuni eventi che Palma di Montechiaro inserirà all'interno del dossier di candidatura e che saranno mantenuti negli anni a venire. Un'intesa importante questa tra Palma e Licata, che segna la volontà di crescita e condivisione di due sindaci che operano per il bene e per il futuro delle proprie comunità. Ma non è finita qui. Infatti, dopo Licata anche altri sindaci della nostra provincia mi hanno contattato per altri protocolli d'intesa. Questa è una sfida che interessa tutta la provincia, non solo Palma di Montechiaro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento