Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

Calogero Ribisi, già condannato per mafia, era fratello di Pietro: condannato al carcere a vita in quanto ritenuto il killer del giudice Antonino Saetta e del figlio Stefano

Calogero Ribisi

Niente funerali - ma solo una funzione privata - per Calogero Ribisi, 81 anni, vecchio boss di Palma di Montechiaro. Lo ha deciso, secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, il questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci. Calogero Ribisi, già condannato per mafia, era fratello di Pietro: condannato al carcere a vita in quanto ritenuto il killer del giudice Antonino Saetta e del figlio Stefano.

La scelta del questore di non far procedere ai funerali, ma solo ad una funzione privata, non è certamente la prima che si registra in provincia di Agrigento. Nè verosimilmente sarà l'ultima.   

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento