"Bloccò le demolizioni", Procura ricorre in appello per sindaco Castellino

Il gup del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, aveva emesso una sentenza di non luogo a procedere per le accuse di falso, abuso di ufficio e omissione di atti di ufficio

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino

Si terrà il 31 marzo l'udienza, dinanzi alla Corte d'appello di Palermo, nella quale i magistrati agrigentini torneranno a chiedere il rinvio a giudizio del sindaco di Palma di Montechiaro Stefano Castellino. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Nel gennaio dello scorso anno, il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, aveva emesso una sentenza di non luogo a procedere per le accuse di falso, abuso di ufficio e omissione di atti di ufficio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Bloccò il protocollo della Procura per le demolizioni", non luogo a procedere per Castellino

A fine mese, adesso, la nuova udienza davanti la Corte d'appello di Palermo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento