Palma, stabilizzati 12 precari e avviato l'iter per i 32 Asu

A presiedere la cerimonia di firma dei relativi contratti – un momento di gioia e grande emozione per tutti i coinvolti e le loro famiglie – è stato il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino

La firma del contratto degli ormai ex lavoratori precari

Hanno firmato. Dopo una vita d’attesa, di paure, speranze e di nuovo paure, dodici precari del Comune di Palma di Montechiaro hanno, finalmente, certezza lavorativa ed economica. Sono stati stabilizzati. A presiedere la cerimonia di firma dei relativi contratti – un momento di gioia e grande emozione per tutti i coinvolti e le loro famiglie – è stato il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino. Sindaco che ha già promesso e annunciato anche la stabilizzazione dei 32 lavoratori Asu, gli stessi che, nei giorni scorsi, come i loro colleghi di tutta la penisola, avevano fatto tre giorni di sciopero proprio per reclamare certezze.

“La stabilizzazione dei dodici ormai ex precari è un traguardo atteso da anni e finalmente raggiunto. Un obiettivo storico conquistato da questa amministrazione – ha detto il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, - . Gli occhi lucidi, gli abbracci forti e sentiti   rimarranno scolpiti nelle nostre menti per sempre. Sono contento e, con il cuore, faccio gli auguri ai nuovi dipendenti a tempo determinato del Comune e alle loro famiglie”. Accanto a Castellino, in questo momento importante per il Municipio e per le famiglie di Palma di Montechiaro, anche il vice sindaco Anna Maria Sanfilippo, Angelo Cottitto, Giuseppe D'Orsi e Roberto Onolfo.

Il capo dell’amministrazione di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ha, inoltre comunicato ai lavoratori Asu la decisione di procedere alla stabilizzazione. “In questo caso, il tanto agognato traguardo è alle porte. L’obiettivo era ed è dare tranquillità e serenità a 32 famiglie restituendo loro la libertà”. Proprio nei giorni scorsi, quando era stato avviato lo sciopero di tre giorni da parte dei 32 lavoratori Asu del Comune di Palma, il sindaco aveva scritto al presidente della Regione Nello Musumeci e all'assessore al Lavoro Antonio Scavone: "Questi lavoratori prestano attività indispensabile per la vita amministrativa di questo Comune. Chiedo certezze sulla copertura finanziaria, visto che il Comune di Palma di Montechiaro ha provveduto ad avviare entro il 31 dicembre 2018 le procedure di stabilizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento